Polemiche sulla cessione di un terreno edificabile ad un ente musulmano

pag09 74693824La Giunta Comunale ha approvato, con i voti del gruppo socialista, la vendita di un appezzamento nella zona industriale Barranco Las Torres ad un’entità musulmana chiamato Alishan, come gesto di integrazione socio-culturale e di convivenza tra diverse razze e religioni. Allo stesso modo, altre volte il Consiglio ha fornito terreni per una comunità ortodossa e un’altra indù in Costa Adeje.

Il Partido Popular si è astenuto sull’argomento, mentre Coalición Canaria ha votato contro il provvedimento. Il portavoce del Partido Popular ha spiegato che si cede per il progetto di un centro civico un terreno di quasi 2.500 metri quadrati, senza ottenere nessun vantaggio. Non si tiene conto se abbiamo bisogno di quella terra in futuro, per costruire, per esempio, un asilo, una clinica, una scuola o una casa di riposo per anziani.

Questa è una questione “delicata” e l’ideale sarebbe tenere un referendum per vedere cosa vogliono gli abitanti di Adeje. Se qualcuno vuole un centro per praticare la sua fede in un modo decente, si compri il terreno.

(Dalla Redazione)