Capelli bianchi: che raffinatezza!

pag10 capelli bianchiI capelli sono costituiti dalle cellule dell’epidermide, e hanno bisogno di essere nutriti. I capelli ricevono questo sostentamento dalla sostanza oleosa che viene secretata dalle ghiandole sebacee della pelle, che è allo stesso tempo responsabile della determinazione del colore. La melanina, insieme a questa particolare sostanza, si occupa dell’effettiva colorazione della capigliatura. Quando, per qualsiasi motivo, la melanina inizia a diminuire, le radici dei capelli e le cellule non ricevono più la colorazione necessaria a mantenere vivo il tono naturale, e quindi tenderanno sempre più verso una colorazione grigia, sino a quando non diventeranno completamente bianchi. Sebbene non vi sia un metodo unico per evitare che questo fenomeno accada nella vita, ci sono dei rimedi naturali che possiamo utilizzare, soprattutto se pensiamo che i nostri capelli sono una parte del nostro corpo che ci conferisce una particolare connotazione estetica, anche se in questi ultimi anni l’avere i capelli bianchi è diventato quasi una moda, o per lo meno non è più così grave esteticamente come anni fa. L’uomo brizzolato è da sempre considerato molto affascinante, ma anche la donna completamente bianca di capelli, oggi (finalmente!!) è diventata icona di raffinatezza ed eleganza. Molte attrici e molte donne famose portano con disinvoltura i propri capelli bianchi.

Il bianco però tende ad ingiallire ed allora non è più bello e dà una sensazione di vetusto, basta usare alcuni semplici rimedi naturali per mantenerlo sempre brillante e non giallo: sciacquare regolarmente i capelli con acqua e limone, oppure con acqua e aceto di mele o di vino, può essere un buon sostituto ai prodotti chimici che si trovano in commercio, e che spesso sono troppo aggressivi per i capelli e per il cuoio capelluto. E attenzione all’esposizione ai raggi solari, il capello bianco è più delicato e fragile!

(Giorgia Fede)