Lettere al direttore

201403_leggotenerife-2Egr. Direttore, non vorrei sembrarle il solito italiano trasferito alle Canarie che si lamenta di tutto e di tutti ma vorrei segnalarle una grave anomalia e disservizio incomprensibile. Vivo a Palm Mar da poco ed essendo un single non ho molta dimestichezza con lavastoviglie e lavatrici per cui, a fronte di un utilizzo costante di camicie e biancheria varia, mi sono ritrovato nella condizione di cercare una tintoria/lavanderia!! Ricerca del Sacro Graal! Los Cristianos, niente, Palm Mar men che meno, Guaza una richiesta esorbitante per due lenzuola e una tovaglia richiesta di 17€ senza sicurezza di risultato, macchie di vino (non le assicuriamo che venga pulita!) camicia lavata e stirata al modico prezzo di 9€! Follia!!! Soprattutto per i costi generali dell’isola che dovrebbero risultare assai più abbordabile che non in “quasi tutta europa”!! Spingete qualcuno ad aprire una attività di tintoria/stireria, lavoro assicurato!

Davide

Gentile Davide,

rilevo quanto da lei segnalatomi riservandomi, peraltro, di approfondire l’argomento da lei trattato in un prossimo numero dedicato ai servizi offerti nell’isola; nel frattempo la invito ad approfondire la sua ricerca a Los Cristianos in cui, quasi per certo, un paio di attività settoriali mi sembrano essere efficacemente presenti. La ringrazio comunque per la segnalazione a cui non mancherò di dare un seguito.