Amuleto o talismano?

pag22_triskell-amuleto2Nel linguaggio e nell’uso corrente, amuleto e talismano sembrano essere la stessa cosa, ma, in effetti, all’origine essi sono due tipi di oggetti di uso superstizioso appartenenti a due opposte categorie.

AMULETO sarebbe rappresentato da ogni oggetto cui si attribuisce il potere di allontanare il male, la disgrazia e gli eventi negativi, dal portatore o dal luogo in cui lo si applica. Il suo nome deriverebbe molto probabilmente dal latino “amuletum”, che ha molto a che fare col verbo “amolire”, rimuovere, mettere da parte, allontanare, scacciare dal proprio posto, rimuovere qualcosa di dannoso o sgradevole.

IL TALISMANO è anch’esso un oggetto che serve ad assicurare benessere e fortuna.

I due strumenti, difensivi e portatori di fortuna, quasi sempre vanno indossati, e la loro efficacia è maggiore quando non sono esposti alla vista altrui, e si conservano sul proprio corpo senza che si vedano. Possono essere applicati ad animali, ad alberi ed anche a pareti di case e stalle. Alcuni sono ricavati da materie esistenti in natura, altri sono costruiti artificialmente. Quelli che si usano attualmente, ma anche tempo addietro, sono: pietre di vario tipo, specialmente di forma eccezionale o forate, vegetali di forma strana, radici, foglie, semi, bacche; corna, denti ed altre parti di animali; c’è poi il tradizionale ferro di cavallo, le immagini di gobbo e del numero 13, alcuni tipi di conchiglia, nastrini di colore rosso, laccetti dello stesso colore applicati al polso, magliette e santini, agnusdei e scapolari, emblemi fallici, mano di Fatima. Il portatore dell’amuleto o del talismano il più delle volte non ha la consapevolezza dei motivi che hanno dato origine all’adozione di essi, ma li usa per abitudine tradizionale, facendo proprio il detto “non e’ vero ma ci credo”. In base a quanto esposto, la mia considerazione è sempre la medesima: nel caos della vita attuale, nel periodo di crisi che stiamo attraversando in tutto il mondo ed in tutti i settori, un qualcosa come un amuleto o un talismano può, perché no, aiutare psicologicamente, tanto male non fa di sicuro.

(Avv. Amalia Sica)