RECENSIONE Arepera el Volante

pag05_24911658_8W500QOA8PvVlxRrRduqCNRNGpOWxwa5XQwVjR2nge4Oggi andiamo a mangiare in un ristorante venezuelano qui a Tenerife. Avete presente quei ristoranti tipici da camionisti? Molto semplici ma curati, puliti ma senza fronzoli? Ecco, di sicuro lo avete visto passando sulla statale, che dalla fine dell’autopista del sud prosegue verso Guía de Isora: Arepera el Volante il suo nome, tutto un programma. Iniziamo col dire che, mangiando nella piazzetta antistante il locale, tavolini di plastica tipo bar e ombrelloni pubblicitari di qualche prodotto che ora mi sfugge non essendo fondamentale, si gode di un panorama realmente mozzafiato. Allora in genere due signorine molto gentili si affrettano a portarvi il menu e le bibite arrivano subito, il vino tinto della casa è proprio buono (non acetoso), e guarda caso il menu è scritto in diverse lingue, anche in italiano, io consiglio di assaggiare tutti gli antipastini (entrantes) scegliendo la 1/2 racion, le dosi sono proprio da camionisti! Attenzione alle salsine (mojo) che vi portano col pane per ingannare l’attesa, ottime ma super sazianti. Non si può sedersi qui senza assaggiare le Arepas, farina di mais fatta a schiacciatina, imbottita con vari ripieni e fritta, una specie di paninetto super goloso, anche vegetariane, saporite e molto varie, per non dimenticarci dell’ensaladilla (insalata russa), amalgamata con le patate anziché la maionese…., e poi che dire, un pulpo alla vinaigrette morbidissimo, una semplice costata “alla plancha” tenerissima, oppure un piattino di pata asada (come una nostra porchetta). Ed infine, ma non meno importante, il conto dagli 8 ai 15 euro!  Spesso si trova il Pabellon, consiste in carne sminuzzata e condita, servita con fagioli neri e riso. Anche si può accompagnare con fette di platano fritto che circondano il piatto, ed in questo caso si chiama “un pabellón con ringhiera”. Beh, che dire, provare per credere… e noi aspettiamo i vostri commenti in merito!

(Bina Binella)