pag04_sopravv
Prova pratica di sopravvivenza in mare

Per poter lavorare su qualsiasi imbarcazione battente bandiera spagnola, è necessario il conseguimento di titoli professionali e certificati di specialità relativi alla natura della professione che si vuole svolgere. Escludendo i titoli relativi alla pesca (rilasciati dalla Consejeria de Agricultura, Ganaderia, Pesca y Agua), i titoli vengono rilasciati dalla Direccion General de la Marina Mercante, previa frequenza di corsi di formazione e superamento degli esami che prevedono prove scritte e pratiche. I corsi possono essere organizzati da accademie private (a pagamento) oppure dallo stesso Gobierno de Canarias, in forma quasi gratuita. Le Canarie, infatti, sono una delle poche regioni di Spagna ad offrire un gran numero di corsi di formazione, normalmente con frequenza obbligatoria, svolti a Tenerife presso l’Instituto de Formacion Profesional Maritimo Pesquero a San Andres, per i quali è richiesta una conoscenza della lingua spagnola di livello alto. L’Istituto conta personale docente specializzato e attrezzature di altissimo livello (simulatori di ponte di comando e sala macchine, motori navali funzionanti, apparati di trasmissione radio, radar, etc…).

Simulatore di ponte di comando
Simulatore di ponte di comando

Il primo passo per ottenere qualsiasi tipo di titolo professionale è il conseguimento del certificato di Formacion Basica en Seguridad, che spesso viene richiesto anche al personale non addetto alla navigazione (camerieri, cuochi, animatori, hostess, etc..). Tale certificato si ottiene previa frequenza di un corso di tre settimane che comprende anche prove pratiche di sopravvivenza in mare e antincendio. Una volta ottenuto questo certificato, si può accedere ai successivi corsi per titoli e certificati professionali, quali ad esempio Marinero Puente, Marinero Maquina, Mecanico Naval, Patron Portuario, Buque de Pasaje, etc.. Per i lavoratori stranieri comunitari, non viene rilasciato il libretto marittimo, ma devono essere compilati appositi moduli ad ogni imbarco e sbarco. Per informazioni sui corsi si può contattare l’Istituto di San Andres al tel. 922 923139 o la Casa del Mar di Santa Cruz al tel. 922 598900. Per ulteriori informazioni si può consultare il sito web della Marina, molto dettagliato e continuamente aggiornato: http://www.fomento.gob.es/MFOM/LANG_CASTELLANO/DIRECCIONES_GENERALES/MARINA_MERCANTE/

(Francesco Gestri)