tartare-vegetariana-estivaTartara vegetariana saporita (ottima anche per antipasto vegetariano)

400 g di carote
3 coste di sedano
2 peperoni gialli
1 piccolo scalogno
1 cucchiaio di capperi sotto sale
1 ciuffo di prezzemolo
1 cucchiaio di salsa di soia o qualche goccia di salsa Worcester
1 cucchiaio di senape
1 cucchiaio di succo di limone
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 pizzico di curry
sale e pepe
Prepara le verdure. Pulisci le carote, lavale, asciugale e spellale con un coltello o con un pelapatate. Elimina la base e i filamenti laterali delle coste di sedano. Lavale e asciugale insieme alle foglie. Riduci le carote e le coste di sedano a dadini; trita le foglie di sedano grossolanamente. Spella lo scalogno e tritalo. Dissala i capperi, sciacquandoli sotto acqua fredda corrente e mettendoli a bagno per qualche minuto in una ciotolina di acqua fredda. Lava i peperoni, asciugali, elimina picciolo, filamenti e semi interni e tagliali a dadini. Pulisci il prezzemolo, lavalo e tritalo.
Fai la marinata. Sciogli un pizzico di sale con il succo di limone e la salsa di soia o la salsa Worcester in una ciotolina. Incorpora l’olio, versandolo a filo e sbattendo in continuazione con una forchetta o con una piccola frusta, fino a ottenere una salsina ben emulsionata. Aggiungi una macinata abbondante di pepe, il curry e la senape, continuando a sbattere. Raccogli le carote, i peperoni, i capperi sgocciolati e il sedano nella ciotola, irrorali con il condimento e mescola.
Condisci e servi. Suddividi le verdure in 4 piatti individuali, irrorandole con il loro condimento. Spolverizza il tutto con il trito di prezzemolo e di foglie di sedano e servi. Puoi preparare le verdure anche con qualche ora di anticipo e conservarle in frigo coperte con pellicola da cucina. Se vuoi, servi la tartara con fettine di pane tostato bianco, integrale o ai semi di sesamo.