pag10_steviaSi estrae dalle foglie dell’omonima pianta, un’erbacea arbustiva perenne proveniente dal Paraguay. In natura sono state descritte più di 150 specie di Stevia, ma la rebaudiana è l’unica a possedere anche importanti proprietà dolcificanti. La coltivazione della Stevia non richiede pratiche colturali particolari, può tranquillamente essere coltivata nel proprio giardino, tenendola in vaso. Potete acquistare i semi oppure acquistare la piantina in vivaio. Come coltivare la Stevia: partendo dal seme, la coltivazione potrebbe rivelarsi un pochino complessa, pertanto se non avete molta esperienza meglio optare per le piantine. I semi vanno piantati quando le temperature sono più miti (quindi qui a Tenerife tutto l’anno), sono molto piccoli e presentano una leggera peluria. Poiché sono molto sensibili, è preferibile conservarli in un posto fresco e asciutto, al riparo dalle fonti di calore. …

Prosegui la lettura su IdeeGreen.it