pag25_droghesintetiche1Le Canarie sono state una delle comunità autonome con il maggior numero di persone arrestate per traffico di droga nel 2013, con un totale di 1.037, secondo il Ministero dell’Interno, dietro Andalusia (5.525 persone), Comunidad Valenciana (3.265 persone), Madrid (2.420) e Ceuta (1.123). In Spagna, le operazioni contro il traffico di droga nel corso del 2013 hanno portato dietro le sbarre 22.878 persone. Nel 2013 ci sono state in tutta la Spagna 401.289 denunce di possesso o consumo di droghe in luoghi pubblici, il 7,7% in più, e un totale di 437.444 sequestri (+ 6,9%) per il traffico di droga. Il profilo degli arrestati è maschio (84%) e spagnolo (65%). Nel caso degli stranieri, spiccano i marocchini (36%), seguiti da colombiani (12%), domenicani (5%), romeni (5%) e francesi (4%). (NdR per fortuna gli italiani non rientrano in questa brutta classifica, o almeno non si son fatti beccare). Durante il 2013 sono stati sequestrati 26.701 chili di cocaina (+ 28,6%) e 319.257 chili di hashish, 2,4% in meno rispetto all’anno precedente. Per l’eroina si parla di 291 kg, 3,2% in più rispetto nel 2012. In forte calo (-44,6%) negli ultimi tre anni MDMA-Ecstasy (comunque 154.732 pastiglie sequestrate). Crescono del 121,9% rispetto al 2012 le anfetamine sequestrate (506.986 unità!), contrapposte al meno 95,2% dello LSD (solo 1.628 “pezzi”).

(dalla Redazione)