pag18_p_3894_3894_01Il chiodo ha di per sé un’indole ribelle, americana ma anche rock. Creato nel 1928 da Irving Schott per i motociclisti, spesso viene abbinato col pensiero ad una ruggente Harley Davidson. La giacca biker è diventata un must have del guardaroba femminile. Trasformista o destrutturato, è stato scelto come capo di mezza stagione dalle trend setter più strong del momento. Lo abbiamo visto ricoperto di appliqué e borchie ma anche nei modelli più classici con tanto di zip e imbottiture funzionali (o estetiche). Non mancano i modelli colorati: bicromie minimali, eleganti nuances color rosso ciliegia e bianco latte per le più bon ton. Ma se siete delle nostalgiche, potete sempre trarre ispirazione da Marlon Brando o James Dean: controverso e forte nell’estetica, il chiodo diventerà il nuovo simbolo del vostro stile. Abbiamo già visto che lo stile militare, tra tessuti color verde foglia e pattern militare, è diventato un dettaglio davvero irrinunciabile se si vuole essere glam. Possiamo sceglierlo per un look più austero: camicioni abbottonati o giacche kaki che sostituiscono i blazer maschili. Protagonisti saranno questi colori, dal verde bosco al sabbia, perfetti per mimetizzarsi nella giungla metropolitana. Radicale e più strong, il giaccone militare: da scegliere sempre over size e magari comprato in un mercatino vintage. Da replicare: oltre a scegliere un capo originale, potete sempre personalizzare il vostro capo military, abbinandolo a un vestito couture, a un paio di décolleté o applicando una serie di mostrine e patches. Anche qui con la tiepida stagione invernale, la sera sopra un vestitino scollacciato un “rude chiodo”  o una vera giacca militare donerà charme al vostro look.

(Bina Binella)