Ugg, perchè le donne ne hanno fatto un must have

pag22_Ugg-Girls-Classic2Un tempo, nel corso dell’inverno, le donne indossavano stivali in pelle o in altri materiali simili, per riparare i piedi dal freddo e dalle intemperie. Uno dei modelli meno sfoggiati, soprattutto in giornate di forte pioggia, erano quelli scamosciati, molto delicati e troppo soggetti a macchiarsi. Negli ultimi anni però le preferenze femminili hanno subito dei cambiamenti, ed infatti sempre più persone scelgono d’indossare gli Ugg. Ma perché le donne ne hanno fatto un must have? Gli Ugg, visti i prezzi, sono stivali di lusso fatti di pelle scamosciata esternamente e lana di pecora internamente. La speciale imbottitura mantiene caldi i piedi, ma la parte esposta alle intemperie corre il rischio di essere danneggiata e di restare inevitabilmente macchiata. Pensando a questo problema e non sottovalutando gli alti costi, non è chiaro perché siano diventati uno dei must have invernali (NdR anche qui a Tenerife). Pensando al fattore moda, è impossibile non chiedersi come tante fashioniste preferiscano questo tipo di calzatura ad altre altrettanto comode, ma sicuramente più belle. Per chi non li conoscesse ancora, gli Ugg sono stivali flat che non fasciano la gamba, ma restano un po’ larghi, dando quasi la sensazione di essere informi. Nel corso del tempo il brand ha cercato di avvicinarsi al mondo femminile proponendo modelli con paillettes, maculati e, proprio lo scorso inverno, sono stati lanciati quelli con dei fiocchetti, tono su tono, posizionati nella parte posteriore. Nonostante l’inserimento di questi dettagli, continuano ad essere rifiutati da chi ama scarpe che possano far sentire seducenti anche sotto una bufera di neve. Sebbene siano in tante a non apprezzarli (anche l’universo maschile non sembra apprezzare molto gli Ugg!) molte altre non rinunciano alla loro praticità, ed infatti il momento più atteso delle Ugg addict è il lancio della nuova collezione. Per l’autunno/inverno 2014-2015 l’azienda rivoluziona i classici modelli e propone stivali e stivaletti, con stampe animalier e pitonate. Udite udite, gli Ugg si avvicinano anche al mondo femminile ed infatti, per i prossimi mesi, potremo contare su calzature calde e comode, ma fornite di un tacco in legno di un paio di centimetri.

(Daniela Vitiello da www.stiledimoda.it )