Guerra al gioco illegale!

downloadAltri due raid della polizia contro le scommesse illegali in Tenerife, in due locations a Puerto de la Cruz e Santa Cruz.

La polizia non ha rivelato le sedi dei due locali in questione (strano…), ma ha dichiarato di aver preso gli scommettitori sul fatto e di aver smantellato le due realtà illecite.

Secondo uno studio, il gioco d’azzardo illegale costa all’arcipelago circa 50 milioni di euro all’anno di mancate entrate fiscali.

C’è una proliferazione di gioco illegale e scommesse che sta avendo un forte impatto sui casinò e gli altri luoghi autorizzati, che hanno visto il fatturato dimezzato nel corso degli ultimi sei anni, arrivando al punto in cui alcuni pareggiano a stento e altri sono addirittura in perdita.

Diversi casinò alle Canarie, in particolare a Fuerteventura e Lanzarote, hanno fatto denunce agli ispettori fiscali e alle autorità sulla difficile situazione.