I beneficiari del reddito minimo calati di un quarto in un solo anno

L’Arcipelago non solo si colloca tra le comunità con meno aventi diritto del paese, ma addirittura la cifra scende. Il numero di percettori del reddito minimo di inserimento è sceso alle Canarie di un 25% tra il 2012 e il 2013, passando da 15.926 a 11.938. Ben 637.573 persone sopravvivono in Spagna grazie al reddito minimo di inserimento, con tendenza all’aumento negli ultimi anni a causa della crisi, ma in quattro regioni il numero è stranamente sceso, in particolare nelle isole Canarie. Però ai direttori dei servizi sociali sembra grave e sospetto che quattro delle cinque comunità con la minor copertura di reddito minimo di inserimento siano anche quelle che hanno ridotto questa copertura nel 2013 rispetto al 2012, nonostante il palese aumento dei bisogni di sussistenza, che colpisce soprattutto quelle regioni.

(dalla Redazione)