IL TEIDE…IN QUAD CON QUADZILLA!!!

PAG13_foto3Iniziano la loro avventura nell’ottobre del 2013…

Claudio e Laura creano un’impresa di escursioni con i quad. Vogliono fare conoscere e visitare ai turisti le meraviglie di questa isola in un modo del tutto nuovo e divertente.

Gli itinerari sono 2, Teide Safari e Forest Safari, entrambi circa di uguale durata, simili nella loro interezza ma troppo ricchi di emozioni. Essi consistono nella partenza da Chayofa, un piccolo pueblo sopra Los Cristianos e percorrendo la via per Arona si passa nel centro storico di questo paese, per capire usi e costumi di questa piccola cittadina molto curata e attaccata alle tradizioni. Continuando si sale per La Escalona arrivando a Vilaflor, dove ammiriamo paesaggi ricchi di pini canari e panorami mozzafiato. Siamo a 1500 metri sopra il livello del mare ed è proprio qui che possiamo goderci una delle rarità dell’arcipelago delle Canarie e vale a dire il PINO GORDO, un esemplare di pino importante per le sue eccezionali dimensioni, infatti il suo perimetro misura circa 8 metri e la sua altezza arriva a circa 45 metri, e per questo è stato definito il pino canario più alto dell’arcipelago.

PAG13_foto2Continuiamo la nostra avventura a motori accesi, percorrendo le meravigliose curve che ci porteranno verso sua maestà il Teide, ma lungo il percorso siamo obbligati a sostare per ammirare il paesaggio a noi sottostante, dove in giornate limpide (e qui non mancano quasi mai!) si possono vedere le isole di La Gomera, Gran Canaria, Las Palmas e l’isola di El Hierro. Siamo oramai talmente vicini al vulcano che i profumi più intensi e l’aria più fresca ci avvisano che stiamo per entrare, dopo due tornanti, nel magnifico PARCO NAZIONALE del TEIDE, un vero e proprio museo a cielo aperto di natura, dove gli occhi con la mente si perdono. Ci siamo… spegniamo i motori a Boca Tauce e davanti a noi abbiamo il Teide nel versante Pico Viejo, dove la lava ha lasciato il segno della sua ultima eruzione del 1978 e dove ancora si possono notare le varietà dei colori della lava, dal nero al rossastro a causa del processo di ossidazione. A questo punto dopo una breve ma esauriente illustrazione della nostra strepitosa e loquace guida Claudio, ripercorriamo gli insidiosi tornanti in discesa verso casa facendo ancora altre due tappe.PAG13_foto1 La prima ci porta nella famosissima churreria La Paz a Villaflor, dove veniamo accolti da personale cordiale, e dove possiamo assaggiare i Churros, un dolce tipico canario, la seconda tappa è un tour in un vigneto locale per degustare prodotti canari accolti dalla consueta cordialità isolana. Ora risaliti sui quad proseguiamo verso la base, dove ci aspetta Laura per ascoltare le personali sensazioni di questa fantastica giornata alla guida dei quad di QUADZILLA!!! 

la nostra impresa si chiama QUADZILLA
pag13_log32


il sito web e’ www.quadtenerife.com
la nostra pagina facebook è QUADZILLA TENERIFE

e il nostro numero di telefono e’ 0034 691019039