Solo 352 migranti arrivati alle Canarie in tutto il 2014

migranti-e-tutela-dei-diritti-umaniIn Spagna si parla di un significativo incremento di ingresso di immigrati attraverso il confine meridionale (11.146 nel 2014, circa un +30%), dovuto in primo luogo all’aumentato afflusso di quelli arrivati nella provincia di Cadice e soprattutto a Melilla. A questi dobbiamo aggiungere tutti i migranti intercettati dal Marocco, quasi 2.000 in più nel calcolo globale. Tuttavia non si può e non si deve assolutamente parlare di valanghe o di invasioni, perché le cifre sono molto più basse di quelle nel resto d’Europa.

(NdR e noi italiani lo possiamo capire meglio di tutti)