Guerra agli sfratti!

Tacoronte a Tenerife è stata l’ultima città ad aderire alla protesta crescente contro le banche che sfrattano la gente dalle loro case per insolvenze nel pagamento dei mutui immobiliari. La città nel Consiglio di metà gennaio ha votato per togliere i depositi da ogni banca “colpevole” di aver eseguito uno sfratto nei confronti di una famiglia locale. Il Consiglio Comunale ha votato anche di istituire un servizio di consulenza per aiutare coloro che rischiano di perdere la casa a causa della crisi. Questa decisione vuol dire che Tacoronte si unisce a Santa Cruz nell’adottare un formale boicottaggio delle banche che non mostrano la dovuta considerazione verso i proprietari di casa in difficoltà con i pagamenti. Decisioni analoghe sono state prese in varie municipalità dell’intera Spagna, particolarmente nelle città governate dal PSOE (Partito Socialista).