Gli inglesi restano ancora “la carta vincente” per Lanzarote

pag20_xlanzarote_01.jpg.pagespeed.ic.QalqZOQaTeLanzarote continua sempre a brillare nel mercato del Regno Unito, e il 2014, con un record di un milione di visitatori britannici, ha rappresentato una pietra miliare per l’isola. C’è molto ottimismo per il futuro. British Airways, una società di grande prestigio con i clienti di fascia alta, ha confermato la continuazione di due voli settimanali da Gatwick anche per il 2015. Lanzarote è fra le Canarie l’isola con la maggior crescita, forte anche per i mercati emergenti, tra cui la Polonia, e molto apprezzata dai turisti di Francia, Olanda e Irlanda. Leggera tendenza al ribasso dalla Scandinavia a causa del deprezzamento della corona norvegese (ma nonostante questo, l’isola ha ospitato 32.000 turisti nel corso del 2014). Purtroppo l’isola non è particolarmente ambita dai connazionali, che le preferiscono Fuerteventura, con Corralejo ormai avviata a diventare una “Little Italy” sui generis della Macaronesia!

(dalla Redazione)