Iberia ferma 15 giorni per lo sciopero!

 I maggiori sindacati del Gruppo Iberia hanno proclamato 15 giorni di sciopero a partire dal 18 febbraio, mentre ancora si siedono al servizio di mediazione insieme con l’aviolinea con l’ultima speranza di arrivare a un accordo sul piano di ristrutturazione, che prevede una riduzione del 15% della capacità operativa e 4500 licenziamenti, il 23% del personale.

Gli scioperi di 24 ore, relativi sia al personale di terra che a quello di volo, si effettueranno dal 18 al 22 febbraio; dal 4 all’8 marzo e dal 18 al 22 marzo prossimo.

E’ la prima volta nella storia di Iberia che i sindacati convocano 5 giorni consecutivi di sciopero, a cui però ne potranno seguire molti di più, una situazione, avvertono gli stessi sindacati, che potrà provocare “situazioni incontrollabili in vari aeroporti spagnoli, specialmente in quello di Madrid-Barajas”.

(NdR. forse è per questo che i voli Ryanair sembrano particolarmente rincarati per fine febbraio, inizio marzo…)