TEATRO ITALIANO A TENERIFE

PAG26_teatro foto di gruppoLa compagnia teatrale nasce nel mese di Aprile 2015 con componenti accomunati dalla stessa passione: IL TEATRO e perché no… TEATRO ITALIANO A TENERIFE… che allestirà rappresentazioni per i nostri connazionali che, lontani da casa e nostalgici delle proprie città native, ritrovano nei nostri spettacoli un po’ della loro terra originaria. Il nome della compagnia è in fase di decisione, è molto probabile che sarà I+39 oppure gli 0039 (il prefisso telefonico dell’Italia).

I componenti della compagnia sono: Paola Sales, Rosaria Rapisarda, Monica Battiloro, Walter Saddi, Alex Curtis, Franze Macelloni, Nadia Giatti, Angela Celestino, Simonetta Dal Pino, Tatiana Botnari, Graciela Drago, Luca Linder, Luigi Prosperi, Nelly Albertin. La commedia che andremo a rappresentare per Dicembre 2015 si intitola SEMPRE SIA CLONATO di Denny Arrichiello; è il secondo spassoso capitolo della trilogia di spettacoli intitolata Anno Domini, il cui prequel è lo spettacolo “Dio c’è ma non si vede” e il sequel “Anche Dio ha una Ferrari”  ha come filo conduttore il tema del viaggio nella vita umana paragonata a una commedia, il cui regista, l’entità divina in cui poi ognuno pone la sua fede o meno, tesse le trame, e ogni uomo, attore sulla scena del mondo, è impegnato a recitare il proprio ruolo, talvolta bene, talvolta male. “Sempre sia clonato!”, così come gli altri due spettacoli della trilogia, è ambientata in un improbabile futuro e racconta le peripezie della famiglia Boncristiano, stavolta alle prese con un’organizzazione scientifica criminale che ha intenzione di clonare nientemeno che Gesù Cristo. Lo spettacolo irride bonariamente il bigottismo e il sensazionalismo religioso, attraverso una serie di divertentissime gag, che vedono i protagonisti impegnati tra colpi di scena da film d’azione, scene brillanti da commedia popolare e misteriose presenze fuori copione. Il tutto per un finale molto a sorpresa…

(Paola Sales)