Ghiotta notizia per gli amanti delle stelle.

 

Ghiotta notizia per gli amanti delle stelle.

L’astrofisico Oswaldo González avvisa che l’asteroide 2012DA14, di 46 metri di diametro, sarà visibile dalle Canarie a partire dalle ore 20,30 il prossimo 15 febbraio, quando sfiorerà la Terra passando a soli 27.000 chilometri di distanza.

Tutti con il naso all’insù, dopo ovviamente essersi muniti di strumenti adatti all’uopo, non essendo il corpo celeste visibile a occhi nudi. Però, con un po’ di (s)fortuna, ce lo vedremo direttamente sulla testa senza bisogno di cannocchiale…