Arona, il turismo è per tutti

pag21_20141015_081938_HDRArona ha progettato 18 percorsi tematici come parte del suo impegno per la diversificazione del turismo nel comune. Per i turisti che visitano la città, un’occasione per scoprire la parte meno conosciuta di Arona, un aiuto per  scegliere tra l’offerta che meglio si adatta ai loro gusti e preferenze.

I percorsi sono tra gli altri:

Strada delle spiagge e coste di Arona, sulla spiaggia tutto l’anno

Strada della vita notturna! Viva la notte! La notte è metà della vita, e la metà migliore!

Strada del Vino, i Vini di Abona, sole, vento e terra vulcanica

Strada storica di Las Galletas. Una vera città, ma col fascino balneare


Sono quasi una ventina di percorsi auto-guidati, che possono essere fatti in coppia, in gruppo o da soli, che consentono ai visitatori di accedere alle attività che più li attirano nei diversi momenti, e conoscendone in anticipo tutti i dettagli. Arona diventa il primo Comune in Spagna ad offrire questo servizio gratuito di 18 percorsi tematici autoguidati rivolti a tutti, particolarmente accessibili alle persone con disabilità fisiche uditive e visive, al fine di promuovere e garantire un turismo ricco di risorse. I formati, in più lingue, sono audioguide (per i non vedenti), Guide turistiche per i non-udenti e la “classica” guida turistica in formato digitale e su carta.

Oggi il turista è sempre più informato, motivato ​​e interessato a visitare diversi luoghi legati ad un argomento specifico che lo appassiona: storia, natura, gastronomia e cultura. La promozione di questi percorsi tematici, sia nel settore pubblico che privato di Arona, offre la possibilità di attirare nuovi turisti fidelizzandoli, e diventando, tramite il passaparola, ambasciatori della validità turistica della città.

AUDIOGUIDE

Le audioguide sono in totale 18, e comprendono audio-descrizioni adatte a persone con disabilità visive. Offrono informazioni audio che traducono o spiegano la parte visiva, in modo che anche i non vedenti possano percepire il messaggio come un tutto armonico, e simile per quanto è possibile a una persona che vede. Negli itinerari tematici di Arona non si può garantire la piena autonomia dei ciechi, essendo questi itinerari turistici in spazi aperti, tuttavia lo scopo di questi percorsi è quello di arricchire l’esperienza di persone con disabilità visive, con descrizioni dettagliate e armoniche, che sono state ambientate con musica strumentale, o dotate di suoni di balene e delfini nel caso della rotta dei cetacei, di musica popolare in caso delle feste popolari.

Questi itinerari tematici a loro volta vi invitano a godervela al meglio, provando sensazioni gratificanti: fare i bagni in mare, i bagni di sabbia, prendere il sole, camminare a piedi nudi sulla spiaggia o fare una gita in barca lasciandosi trasportare dalle onde. Questo permetterà di conoscere Arona con tutti i sensi: il tatto, attraverso cui scoprire le sculture sulla costa di Playa de Las Americas e Los Cristianos, il gusto, attraverso il percorso gastronomico o il giro di shopping con lo stile delle Canarie.

LE GUIDE TURISTICHE PER NON-UDENTI

Riescono a garantire l’accessibilità ai sordi, che complessivamente solo in Spagna sono quasi un milione. Le Guide turistiche per non-udenti dei percorsi tematici di Arona consistono in 18 video in cui un interprete della lingua dei segni spagnola fornisce informazioni sui percorsi che si possono fare in Arona, ponendo speciale enfasi sull’importanza delle risorse storiche, culturali e naturali della città e facendo vedere le immagini dei singoli luoghi di interesse turistico. Entrambi, Guide turistiche per non-udenti e audioguide, sono disponibili sul sito web di Arona www.arona.travel e nell’applicazione per il mobile, e si possono scaricare gratuitamente su cellulare, tablet o computer. Questa risorsa tecnologica è portatile, e permette di viaggiare in modo normale e indipendente. Questo approccio innovativo avvicina le persone con disabilità fisiche, uditive e visive alle realtà storiche, naturali e culturali dell’ambiente di Arona.

L’audioguida di Arona e Tenerife è un servizio innovativo promosso dal Patronato del Turismo di Arona che sarà fornito, a costo zero, ai turisti che utilizzano il servizio di taxi per visitare la città e l’isola, e ai clienti delle società di noleggio auto che si trovano nel comune di Arona.

Il progetto prevede che l’utente, affittando una macchina da qualsiasi rent-a-car di Arona, ottenga un CD, in formato mp3 (audio), che descrive 45 attrazioni di Arona e Tenerife: tra questi Los Cristianos, Playa de Las Américas, Las Galletas, Arona centro storico, Parco Nazionale del Teide, Masca, La Orotava, Candelaria, Santa Cruz e La Laguna. Il cliente può scegliere tra spagnolo, inglese e tedesco, le tre lingue più diffuse fra i turisti che visitano Tenerife.

Il turista, mentre passa attraverso il comune di Arona o per Tenerife con la sua auto a noleggio, può scegliere il brano che desidera ascoltare, in linea con il paesaggio o il luogo dove si trova: una voce fuori campo descriverà gli aspetti più interessanti del luogo dove ci si trova, con un leggero sottofondo musicale. I turisti che preferiscono utilizzare il servizio taxi per conoscere Arona e l’isola di Tenerife, diranno al conducente il viaggio da fare e, sulla base di questo, il driver fornirà, nella lingua scelta, l’audio dei luoghi d’interesse turistico.

Si tratta di diffondere i valori culturali e naturali sia del Comune di Arona che dell’isola di Tenerife in generale, fra i turisti che decidono di prendere un taxi o noleggiare un’auto per visitarla e conoscerla. Queste audioguide di Arona e Tenerife, a loro volta, sono state adattate a persone con disabilità visive e forniscono adeguate informazioni audio che traducono o spiegano la parte visiva dei luoghi d’interesse turistico, in modo che la persona non vedente possa percepire il messaggio come un insieme armonioso e più simile a come lo percepisce una persona che vede. Con questa audio guida, il Patronato de Turismo de Arona cerca di favorire una migliore comprensione di Arona e Tenerife integrando le opzioni di intrattenimento, pubbliche e private, disponibili sull’isola. D’altra parte, l’audioguida promuove il consumo dei prodotti locali, e offre una serie di consigli utili perché gli utenti delle vetture a noleggio collaborino nel preservare la città e l’isola.

(dalla Redazione)