canarieUn incontro di lavoro fra il presidente del Governo delle Canarie, Fernando Clavijo, e il ministro de Hacienda y Administraciones Públicas del Governo Spagnolo, Cristóbal Montoro, si è concluso con il CONDONO “definitivo” del Impuesto General sobre el Tráfico de Empresas (IGTE), a partire dal 1 gennaio 2016. Per le Canarie si tratta di un risparmio di almeno 160 milioni di euro, che di questi tempi non è niente male. Fonti dalle associazioni degli imprenditori sperano che ci siano le basi in un miglioramento nei rapporti con lo Stato centrale e che si possano riflettere positivamente nel nuovo REF che si sta trattando in questo periodo.