RallyQUARANTESIMO RALLY ISLAS CANARIAS

Dopo le prime prove di venerdì il polacco Kajetan Kajetanowicz occupa la piazza d’onore nella gara d’apertura del FIA European Rally Championship 2016.

Al secondo posto troviamo Alexey Lukyanuk con la Ford Fiesta R5 e terzo Robert Consani con la Peugeot 208 T16.

Immenso dispiacere, invece, per il ritiro del norvegese Mads Ostberg che, dopo essersi imposto nella prima serie ha sbattuto rovinosamente nell’ultima ed è stato costretto al ritiro.

Nella categoria ER C2 il polacco Wojciech Chuchala non ha rivali, con la sua nuova Subaru Impreza WRX STI ha vinto tutte le prove speciali.

Stessa sorte per Lukasz Habaj della Rallytechnology, nella categoria ER C3, con la sua Peugeot 208 R2 ha un margine di oltre un minuto su Murat Bostanci.

40 RALLY ISLAS CANARIAS: VITTORIA PER LUKYANUK, IL CANARIO MONZÓN È TERZO

Il pilota Aleksey Lukyanuk con la Ford Fiesta R5 si aggiudica la prima prova del FIA European Championship disputato in Gran Canaria.

Per il pilota russo non è stata una gara facile, costretto ad inseguire uno scatenato Kayetanowicz, primo indiscusso al via di questa ultima giornata.

Nessuno poteva prevedere che, come al solito, i pneumatici fossero ancora una volta i protagonisti principali e capaci di dettare sentenza. La Ford Fiesta R5 del polacco Kajetan Kajetanowicz accusò il colpo, i suoi pneumatici posteriori cedono, il ritardo accumulato è di circa 37 secondi, troppi, e la testa della corsa è irrimediabilmente persa in favore di Lukyanuk.

Un’altra vittima dei problemi tecnici è stato il francese Robert Consani su Peugeot 208 T16 che perde la terza posizione in favore del canario Luis Monzón con la Citroën DS3 R5.

Per quanto riguarda le classi ERC2 e ERC3, non ci sono sorprese rispetto alla giornata di ieri, vincono agevolmente il polacco Wojciech Chuchala con la Subaru Impreza e Lukasz Habaj alla guida della Peugeot 208 R2.

PILLOLE DI SPORT di Claudio Palumbo