Più di 1.100 immigrati Canari in Venezuela riceveranno un aiuto.

In Venezuela vivono circa 56.000 originari delle Canarie con i loro discendenti.

La Gazzetta Ufficiale di Canaria ha disposto aiuti per gli emigrati canari, residenti in Venezuela over 65 anni, che non percepiscono la pensione di vecchiaia né l’assistenza medica e sono comunque privi di un’assicurazione privata. Questa disposizione inizialmente è prevista per 1.125 persone in tutto, e il termine per fare domanda per ottenere questa sovvenzione è il 27 Febbraio 2013.

Le domande dovranno pervenire entro tale data presso il Ministero degli Esteri, diretto dal vice ministro Candido Padron.

Il ministro ha partecipato recentemente a Caracas all’inaugurazione della nuova sede della Federazione delle Canarie (Fedecanaris) e della Fondazione Emigranti Canari (Fecam). Queste Federazioni hanno già aiutato circa 2000 persone l’anno precedente fornendo loro aiuti per l’acquisto di farmaci.