Rossa, mora, bionda ma sempre BIRRA!

pag06_Beer Bottle Frost (green)Alle Canarie la birra, subito dopo l’acqua, è considerata come la bevanda estiva ideale.

La metà degli intervistati in un sondaggio ha dichiarato che beve solo quando ha sete, e l’altra metà invece regolarmente, anche se non hanno sete.
Fra quest’ultimi ci sono le donne e gli anziani e coloro che sono più consapevoli dell’importanza di una buona idratazione. C’è ancora una certa mancanza di consapevolezza di quanto liquido sia raccomandato, il 46% degli intervistati ritiene che la quantità di liquido ideale sia compresa tra 1,5 e 2 litri, mentre in realtà, la quantità consigliata è di 2 a 2,5 litri. La cosa più importante da considerare è quella di avere l’abitudine di bere, senza cioè dover aspettare di avere sete. E’ quindi essenziale distribuire una quantità omogenea di bevanda per tutta la giornata in piccole quantità, per non dover ingerire un alto volume di liquido in un periodo più breve. Consumata con moderazione, la birra può essere considerata una bevanda idratante, perché la sua composizione è principalmente acqua e carboidrati, e tra questi ci sono le maltodestrine, che facilitano l’assorbimento dei liquidi del tratto digestivo.
Per un consumo moderato si parla da due a tre cañas al giorno per i maschi e 1 o 2 per le signore. Tuttavia, per “dissetarsi” nei mesi caldi, prima di bersi una birra sarebbe consigliabile bere prima un po’ d’acqua.

Giorgio Tonazzi