Novità economiche e fiscali… prossime

mappa-isole-canariePer la prima volta il Governo Spagnolo riconoscerà esplicitamente che le Isole Canarie sono “regione ultraperiferica (RUP)” nel testo del nuovo Regime Economico e Fiscale (REF) che viene negoziato in questi mesi (era in vigore da 21 anni), con la speranza di arrivare a definire qualcosa, anche se magari non tutto, prima delle prossime elezioni spagnole. Questa è la più significativa novità emersa, dove si è detto che l’Arcipelago deve ottenere un finanziamento maggiore attraverso il REF, possa contare su incentivi fiscali vista la sua condizione di regione ultraperiferica e venga riconosciuto alle Canarie di poter sopportare una pressione fiscale inferiore a quella della Spagna continentale. Si cerca anche di ottenere particolari condizioni di favore per le isole “minori”, che soffrono della cosiddetta “doppia isolanità”, che porta ad avere collegamenti&costi penalizzanti sull’economia.

Si è anche parlato di includere i principi della Responsabilità Sociale Corporativa (RSC) all’interno del REF (NdR baggianata statalista: la funzione delle imprese è di esclusiva competenza degli imprenditori, e non ha bisogno di essere inquinata da parolai & cacciatori di voti) e soprattutto la possibilità futura di stabilire delle Zone Franche in tutto il territorio dell’arcipelago (NdR che sarebbe una gran bella cosa).