images
La Polizia Nazionale di Tenerife ha arrestato un delinquente di origine magrebina responsabile di furti soprattutto di cellulari, nelle zone tra Costa Adeje e Las Americas.
Questi furti venivano effettuati soprattutto all’interno di discoteche e negozi delle zone più turistiche e frequentate del sud dell’isola, approfittando sovente del fatto che alcune vittime avevano bevuto in eccesso e quindi erano in condizioni di inferiorità. La Polizia ha trovato presso l’abitazione del ladro 130 telefoni cellulari, tutti di buona marca e di recente modello.