Archivi

il Sondaggio

Hai mai pensato di lavorare a Gran Canaria ?

Guarda i risultati

Loading ... Loading ...

Meta

“Assemblea Paese” occasione di democrazia

Come ben pochi, non addetti ai lavori, sanno, il 26 settembre p.v. si riunirà “l’Assemblea Paese’’, chiamata ad eleggere il membro territoriale per la Spagna in occasione del rinnovo del Consiglio Generale degli Italiani all’Estero (CGIE). L’Assemblea sarà composta dai membri del Comites Spagna regolarmente costituiti e i rappresentanti delle Associazioni delle comunità italiane in numero non superiore al 30% dei componenti dei Comites. Nel caso in specie, viste le importanti competenze ed i poteri cui ogni consigliere è chiamato a esprimere, rinnovando l’augurio al Comites di Barcellona per la risoluzione dell’attuale periodo di stallo, la scelta del Rappresentante obbliga [continua …]

Mauro Gargaglione e la libertà (persa?)

Prima della rivoluzione francese il popolo odiava il Re sfruttatore e l’aristocrazia parassitaria. Perché adesso non odia con altrettanto vigore lo Stato e la sua burocrazia parassitaria? La risposta più convincente è: perché lo Stato moderno ha allargato a dismisura la base parassitaria e il sistema democratico in regime di diritto positivo si è magnificamente prestato a questo disegno. Un contadino del settecento non aveva alcuna possibilità di diventare un parassita aristocratico, un contadino post rivoluzionario ha potuto entrare nel club degli sfruttatori buttandosi in politica e sostenendo lo Stato che glielo ha permesso. Dal punto di vista dello sfruttato, [continua …]

Immigrazione, non esiste alcun “diritto d’invasione”! Ma…

di LEONARDO FACCO

Una cosa è certa, non esiste il “diritto d’invasione”, che in Italia è invece stato garantito da una serie di norme demenziali sull’immigrazione, compresa la ridicola Bossi-Fini. Ciononostante, considerare che i mali di questo paese siano da affibbiare agli immigrati è una forzatura bella e buona, anzi è la riprova che l’italiano medio incarna il solito tentativo di giocare allo “scaricabarile” per non assumersi le responsabilità che sono solo sue. In Svizzera, la percentuale degli stranieri è doppia rispetto a quella italiana. Eppure, non vedi disadattati mantenuti con i soldi delle tasse altrui – e [continua …]

Cosa mi son persa? (Bina Binella)

Oggi ho visto ed ascoltato un telegiornale italiano, cosa che non facevo da parecchio tempo: devo dire che non so se ridere al pensiero di un film tipo comico (il Principe De Curtis si sta rivoltando nella tomba secondo me) o piangere e disperarmi.

Iniziamo con altri 11 mila profughi (sic!) arrivati in quest’ultima settimana, per continuare con una nave italiana presa d’assalto dai libici nel mentre cercava di salvare questi poveri profughi, ma orgogliosamente salvata dalla marina militare che l’ha scortata fino in acque italiane ed ha evitato danni ben più gravi…

Per continuare con un gruppo di migranti [continua …]

Non siamo mica dei selvaggi!

E’ più che comprensibile che l’uomo civilizzato voglia sterminare i selvaggi. L’esistenza del selvaggio gli ricorda infatti che lui deve lavorare quindici giorni per pagare l’affitto di un piccolo appartamento, o dieci, quindici anni per pagarne la proprietà, mentre il selvaggio costruisce la sua casa in due giorni e ne è altrettanto protetto. L’esistenza del selvaggio gli ricorda che perde i 3/4 della sua giornata ad occuparsi di cose di cui non vorrebbe occuparsi, mentre il selvaggio impiega la maggior parte del suo tempo a oziare e a giocare. Infine l’uomo civilizzato vive la gran parte della sua vecchiaia [continua …]

Gli effetti del pettegolezzo

Sempre più diffusa la lamentela del pettegolezzo nella comunità italiana. Ma cos’è il pettegolezzo e che risvolti ha nella vita quotidiana di ognuno di noi?

Il pettegolezzo è nella natura umana! Tutti almeno una volta nella vita abbiamo utilizzato il pettegolezzo come forma di conversazione. Non significa necessariamente che sia nocivo, ma dipende molto da come e con quali sentimenti ed emozioni si pratica. Questa forma di conversazione, atta spesso a socializzare presenta alcuni, se non molti, effetti negativi che tutti noi dovremmo conoscere. Probabilmente se ci si fermasse a pensare a quello che stiamo per fare prima [continua …]

L’imprenditoria di rapina non è imprenditoria, è rapina

E’ come dire che fregare la gente è la faccia brutta del capitalismo. Neanche per idea, le ricchezze enormi accumulate dai manager finanziari in ragione dell’azzardo morale protetto dalle leggi degli Stati, oppure dai dirigenti delle municipalizzate, con clienti obbligati a pagare prezzi decisi dalla politica, non sono capitalismo. Se vi piace chiamarlo capitalismo, fatelo, ma non contribuirete certo a chiarire la causa dei problemi. Di solito la rapina riesce bene quando l’imprenditore/rapinatore ha qualche palo interno allo Stato. Perché le grosse rapine non si fanno fregando qualche cliente (che poi parla e il gioco finisce subito), si fanno [continua …]

Fantascienza? Forse…

1/01/2016, h 9

L’Iran sgancia un’atomica tattica su Israele. Per fortuna il razzo non è molto preciso e la bomba esplode sull’estrema periferia di Tel Aviv. Ad una prima, sommaria, valutazione si calcola che le vittime possano ammontare a due, tre decine di migliaia.

1/01/2016, h 11

Tutte le forze politiche italiane esprimono sdegno ed orrore per il brutale attentato terroristico. Giuliano Ferrara fa notare che non di terrorismo ma di guerra si tratta.

2/01/2016, h 10

Il Santo Padre condanna l’inumano atto di violenza, invita i fedeli a pregare per le vittime ed [continua …]

Webcam

Playa_del_Ingles
Las Canteras