Durante un trasloco, trova un cadavere nel congelatore

Schermata 2016-08-10 alle 20.27.35Durante un trasloco, trova un cadavere nel congelatore

di Ilaria Vitali

Il trasloco è sempre un’impresa titanica, ma quando il destino ci si mette può diventare molto più che un incubo, soprattutto se appare un cadavere.

Quello che è accaduto in un complesso residenziale a Playa de Inglés a San Bartolomé de Tirajana (Gran Canaria) sembra a tutti gli effetti la trama di un giallo horror.

Un cittadino tedesco residente a Playa de Inglés decide lunedì 8 agosto di recuperare alcuni degli effetti personali appartenuti al suo compagno, morto un mese prima.

Accompagnato da un amico si reca al blocco 51 del complesso residenziale Betancuria, al numero civico 7 di Avenida de los Menceyes di San Bartolomé.


All’apertura del congelatore di casa, la presenza di una cassa lunga 1 metro e 20 e larga 70 cm incuriosisce l’uomo.

La cassa, completamente avvolta dal ghiaccio, al suo interno cela una macabra sorpresa: il cadavere di un giovane in posizione fetale avvolto in sacchetti dell’immondizia.

La Policía Nacional, subito allertata, rileva alcune ferite alla testa del giovane che potrebbero averne causato la morte, avvenuta presumibilmente due anni prima, stando alla quantità di ghiaccio accumulata.

Il cadavere potrebbe appartenere all’ex compagno dell’inquilino deceduto, un giovane di cui si erano perse le tracce proprio due anni prima.

I vicini, interrogati, avrebbero ammesso di aver sentito un cattivo odore provenire dall’appartamento per un certo periodo di tempo, miasmi però giustificati dalla presenza di un bagno malfunzionante.

Altri avrebbero segnalato di essersi lamentati nel passato dei forti rumori provenire dall’interno dell’abitazione.

Le indagini sono state aperte e il cadavere è stato trasferito all’Instituto Anatómico Forense per poter procedere a debita autopsia.

Massimo riserbo da parte della polizia di San Bartolomé de Tirajana che, unitamente alla polizia di Maspalomas e al gruppo speciale omicidi della Policía de Canarias, sta effettuando i rilievi del caso.

Insomma, quando si dice che i traslochi sono un vero incubo.