riproponiamo un grande italiano: Sergio Bonelli

Tex WillerA grande richiesta riproponiamo un grande italiano: Sergio Bonelli

Sergio Bonelli (Milano, 2 dicembre 1932 – Monza, 26 settembre 2011), conosciuto anche come Guido Nolitta (suo pseudonimo da sceneggiatore di fumetti), figlio di Gian Luigi Bonelli (il creatore di Tex Willer), un uomo che firmando personalmente oltre 300 storie merita indubbiamente un posto tra i grandi del fumetto italiano.

Con lo pseudonimo di Guido Nolitta nel 1961 “inventa” Zagor (130.000 copie mensili), un personaggio a metà tra Tarzan e il western, e nel 1975 rinnova il successo personale col primo fumetto della Bonelli non ambientato nel mondo del West, ma in Amazzonia negli anni ‘50: Mister No (un successo da 200.000 copie mensili).

Poi nel 1986 inizia la pubblicazione di Dylan Dog, detective del paranormale, un’invenzione di Tiziano Sclavi, che ottiene subito uno straordinario successo, arrivando a superare addirittura nelle edicole il leggendario ranger Tex Willer, di cui Sergio Bonelli ha scritto personalmente circa 60 albi.

Viene insignito con la laurea honoris causa in Scienza della comunicazione nel 2005 dall’Università La Sapienza di Roma, e successivamente, tre anni dopo, col prestigioso Ambrogino d’oro dalla sua Milano.

Passata sotto la conduzione del figlio Davide, la Sergio Bonelli Editore resta un vero colosso del fumetto nazionale d’avventura, presente mensilmente nelle edicole con 23 testate, tra inediti e ristampe, con una tiratura complessiva di circa 1.200.000 copie, un organico di una cinquantina di persone e circa trecento collaboratori.


Serie attualmente pubblicate:

Tex (da settembre 1948)

Zagor (da giugno 1961)

Martin Mystère (da aprile 1982)

Dylan Dog (da ottobre 1986)

Nathan Never (da giugno 1991)

Julia (da ottobre 1998)

Dampyr (da aprile 2000)

Lilith (da novembre 2008)

Le storie (da ottobre 2012)

Dragonero (da giugno 2013)

Orfani (da ottobre 2013)

Adam Wild (da ottobre 2014)

Morgan Lost (da ottobre 2015)

https://it.wikipedia.org/wiki/Sergio_Bonelli