Carenza di appartamenti in affitto per i canari

pag_06se-alquilaCarenza di appartamenti in affitto per i canari

di Michele Zanin

Un grave fenomeno si sta verificando nell’arcipelago canario in campo immobiliare e che vede i cittadini in difficoltà nel trovare abitazioni in affitto in cui vivere.

A causa della forte domanda di alloggi da parte dei turisti e al conseguente incremento delle offerte di appartamenti adibiti illegalmente a case vacanza, vi sono zone nelle isole nelle quali trovare un’abitazione in affitto da parte dei residenti è praticamente impossibile.

I pochi appartamenti disponibili non solo hanno un affitto esorbitante ma nella grande maggioranza dei casi vengono offerti ai turisti attraverso le piattaforme on line a loro dedicate.

A Fuerteventura, per fare un esempio, il fenomeno è concentrato principalmente a Corralejo, dove di fatto non esistono appartamenti in affitto per i locali mentre a Tenerife e Gran Canaria sono i cittadini del sud delle isole a lamentare il problema.


Un fenomeno quindi diffuso e che coincide non solo con l’arrivo dei turisti ma anche con quello della manodopera straniera che innalza la domanda di affitti temporanei.

L’arcipelago delle Canarie è l’unica comunità spagnola dove è vietato affittare a turisti nelle zone definite turistiche, un apparente paradosso che serve a tutelare non solo le strutture ricettive già esistenti ma anche gli stessi cittadini.

Ma la tentazione di poter vedere incrementate le proprie entrate in poche settimane affittando un’abitazione, rende molti proprietari trasgressori e noncuranti del rischio di poter ricevere una sanzione che può arrivare anche ai 6000 euro.

Del resto un appartamento nel sud di Tenerife, di circa 40-50 metri quadrati con camera singola, generalmente affittato a 500 euro al mese ai locali, può rendere, se affittato ai turisti, la stessa cifra ma alla settimana.

Si tratta di un business redditizio favorito dal proliferare di siti di appartamenti in affitto per brevi periodi come Airbnb, Wimdu o Homeaway, piattaforme che stanno riscontrando un vero e proprio successo tra i turisti di tutto il mondo.

E intanto i locali, seppur tutelati dalla legge, non trovano più casa.