Il VERO Drago di Tenerife

Foto da adondevamoshoytenerife.com
Foto da adondevamoshoytenerife.com

Il VERO Drago di Tenerife

Sapevate che nella città di La Orotava esisteva un Drago (Dracaena draco L.) più grande del Drago Millenario di Icod de Los Vinos? In pochi forse lo sanno.

Nel Giardino de Franchy esisteva questo Gran Drago che attirò l’attenzione di numerosi botanici e scienziati dell’epoca. Alexander von Humboldt, nobile tedesco, ricercatore e studioso della vita animale e vegetale, fu colpito dall’immensità di questa Dracena, calcolò che fosse alta circa 19,5 metri e 14,6 metri di perimetro. Mentre il naturista Le Dru lo aveva misurato nel 1796 e affermava che misurava in altezza 20 metri e in perimetro ben 24 metri. Tutti gli scienziati che visitarono negli anni successivi il grande Drago di La Orotava facevano notare il suo “mal stato” di salute, Piazzi, astronomo famoso del XIX secolo soleva ripetere agli amici “Povero e anziano albero, il cui tronco è cavo! Quando Lugo e i suoi conquistadores, nel 1496, stabilirono il dominio spagnolo nell’isola, il suo tronco serviva come cappella per la celebrazione dei santi misteri, mentre negli anni ancora precedenti  era stato punto di ritrovo per gli incontri druidici tra le tribù guanches per secoli. Quanto fragile sei ora!”.

Queste parole ci fanno capire come verso la fine del 1800 già il Drago era ammalato. Nel 1819 un gran temporale gli spezzò una delle grandi ramificazioni, e nel 1867 un’altra tempesta lo “disarcionò” definitivamente. Oggi nello scudo del Municipio di La Orotava viene rappresentato proprio questo Drago.

(Marco Bortolan)