Riproponiamo un grande italiano: Eugenio di Savoia

Eugenio di SavoiaA grande richiesta riproponiamo un grande italiano: Eugenio di Savoia

Eugenio di Savoia (Parigi 18 ottobre 1663 –  Vienna 21 aprile 1736).

L’11 settembre 1697 Eugenio di Savoia sconfisse i Turchi del sultano Mustafà II a Zentha, prima battaglia in cui fu capo supremo delle truppe imperiali.

Fu uno dei più grandi generali dell’età moderna: Napoleone lo considerò come uno dei sette comandanti ai quali più deve l’arte della guerra, dopo Annibale, Alessandro Magno, Cesare, Gustavo di Svezia, Federico II e il Maresciallo francese Turenne.

Eugenio di Savoia combatté in 33 campagne e fu ferito 7 volte. Fu anche abile diplomatico dettando la pace fra Francia e Austria e a Passarovitz quella con i Turchi. Innamorato delle scienze e delle belle arti, protesse letterati e artisti fra cui lo storico Pietro Giannone.

Tutti riconoscono in lui un uomo di inflessibile audacia, di rapide decisioni e di abilità diplomatica.


https://it.wikipedia.org/wiki/Battaglia_di_Zenta